Condividi su

Affettatrici bar: come scegliere quella giusta?

Una affettatrice per bar è uno strumento comodo e versatile che prima o poi chi possiede questa attività decide di comprare. In questi casi, il problema è orientarsi in un mercato che propone numerosissimi modelli diversi, e scegliere il migliore per evitare di sprecare il denaro in un investimento sbagliato.

 

 

Su questa pagina, vi aiuteremo a capire quali sono le qualità da considerare quando si passano in rassegna le affettatrici per bar disponibili in commercio.

Versatilità

Un bar solitamente usa una affettatrice per molti usi differenti: taglio dei salumi per piatti e panini, taglio del pane stesso, delle verdure, eventualmente anche della frutta. In casi più rari è possibile che un bar debba anche affettare carni di vario genere. Per affettare tutti questi prodotti, non è ovviamente consigliabile comprare una affettatrice per ogni tipo di alimentare: per fortuna esistono in commercio affettatrici estremamente versatili che, nonostante la grande varietà di prodotti in grado di trattare, sono macchinari di alta qualità. La qualità è infatti un parametro importantissimo da considerare, per evitare che l’affettatrice si rompa o si danneggi prima che abbia ripagato l’investimento attuato per comprarla.

Resistenza

Come abbiamo detto poco fa, nel comprare una affettatrice per bar è importante scegliere un prodotto che possa durare per anni. A questo scopo, selezionate solo le macchine realizzate con i migliori materiali e dotate di un meccanismo costruito a regola d’arte, che non si inceppi dopo averlo usato soltanto poche volte: vi consigliamo a questo proposito le affettatrici dotate di trasmissione ad ingranaggi, che sono capaci di garantire la massima precisione di taglio anche sui prodotti più duri.

Igiene

Le migliori affettatrici per bar devono essere in grado di garantire standard igienici in linea con la normativa vigente. A questo proposito, il focus torna sulla qualità dei materiali, che dovrebbe essere tale da prevenire la corrosione e la ruggine, i principali nemici dell’igiene durante il processo di taglio. Scegliete anche un’affettatrice smontabile: separare facilmente le singole componenti permette infatti di lavarle più comodamente e più accuratamente, in modo da avere sempre a disposizione un macchinario pulito e igienizzato.

Affidabilità

Nel scegliere tra i modelli di affettatrici per bar, valutare l’affidabilità del produttore rappresenta la migliore garanzia per comprare un modello che soddisfi tutte le caratteristiche che abbiamo elencato in precedenza. Diffidate dei modelli eccessivamente economici e realizzati da costruttori poco affidabili: la serietà della vostra attività è più importante di un risparmio contenuto e la qualità, l’igiene, la durata di un’affettatrice si ottengono solo da modelli di affettatrice professionale.

image description

Contattaci

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Contattaci subito, risponderemo a tutte le tue richieste!